• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • Photogallery
  • Videogallery
  • Download
  • Link
  • Glossario
  • Il progetto


Trappola per sedimentoLe trappole per sedimenti sono strumenti utilizzati in oceanografia per misurare la quantità di particolato organico ed inorganico che si deposita dalla superficie al fondo dell’oceano . Questo flusso di materiale è il prodotto di processi biologici e ecologici che avvengono tipicamente all'interno della zona eufotica ed è di interesse per gli scienziati che studiano il ruolo della pompa biologica nel ciclo del carbonio.Particolare delle bottiglie della trappola dove si raccoglie il campione di particelle.
Le Trappole di sedimenti sono normalmente costituite da un grande imbuto che convoglia il particolato verso un meccanismo per la raccolta e la conservazione. Tipicamente, le trappole possono operare per un lungo periodo di tempo (settimane o mesi) e il loro meccanismo di raccolta può essere costituito da una serie di bottiglie di campionamento che si alternano per consentire alla trappola di registrare i cambiamenti di flusso con il tempo (per esempio, in un ciclo stagionale ).