• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • Photogallery
  • Videogallery
  • Download
  • Link
  • Glossario
  • Il progetto


Carotaggio in AntartideUno degli strumenti più utilizzati per il campionamento dei sedimenti marini è il CAROTIERE.
Il carotiere è come una specie di grande siringa che viene infilata nei sedimenti sul fondo del mare per prelevarli. E’ come se piantassimo una cannuccia nella sabbia e la tirassimo fuori piena di materiale.

Il materiale campionato col carotiere (Carota di sedimento) è inalterato e l’ordine degli Glossary Link strati di sedimento è quello della loro deposizione cioè dal più vecchio al più giovane (che si trova più vicino al fondo del mare). Le carote vengono poi sottoposte a diversi tipi di analisi.Un altro tipo di carotiere, brevettato da ISMAR (UOS di Bologna): il carotiere acqua-sedimento. Permette di mantenere inalterata durante il campionamento l’interfaccia acqua-sedimento, che durante un normale carotaggio viene sempre in qualche modo disturbata dalla pressione del carotiere sul fondo.